Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ozio_gallery_jgallery
Ozio Gallery made with ❤ by joomla.it

Benvenuto!

Correva l’anno 1965. L’Italia viveva gli anni d’oro, gli anni della rinascita, del boom economico. L’onda della speranza trascinava giovani e non più giovani in un delirio di godimento della vita.

E fu così che un gruppo di liceali, scanzonati e buontemponi, sentì viva la spinta di esprimere la gioia interiore, il brio, il “friccichio” e, indossando i grembiuli scolastici, presi in prestito dalle compiacenti e complici compagne di classe, sfilò per le strade cittadine dando vita alla prima QUADRIGLIA DEGLI STUDENTI.

Signori, quei “grembiulini“ sono i padri fondatori della storica Quadriglia degli Studenti! Chi di noi non li conosce e li riconosce? Certo, oggi sono un po’ attempati, ma non sono poi tanto cambiati: continuano a promuovere, a produrre, a reinventarsi, e a loro va il merito di aver trasmesso a noi, eredi e protagonisti di questa magistrale cinquantennale tradizione, entusiasmo, gioia creativa, spirito collaborativo ma anche rigore e trasparenza.

Belle, emozionanti (vero?) le note di questa canzone, “Lo studente passa“, canzone che fu prescelta per cadenzare , già allora, il passo dei giovani “grembiulini”.